Italy, 70100 Valenzano (BA) Via Casamassima, 58
+39 080 467 36 72

RICETTE

Panna cotta mandorle e caffè

  • TEMPO DI PREPARAZIONE
    10 ore
  • DIFFICOLTÀ
    Media
  • COPERTI
    4 persone

Preparazione

Il primo passaggio per realizzare la panna cotta alla mandorla e caffè è preparare il latte di mandorla. Potete farlo tranquillamente in casa con con pochi e semplici passaggi. Vi basterà mettere bagno 250 g di mandorle pelate in 200 ml di acqua per 4-5 ore. Trascorso questo tempo, frullate il tutto con un mixer o un frullatore. Al termine di questa operazione è importante che le mandorle siano completamente ridotte in polvere.

Aggiungete altri 200 ml di acqua e mescolate il tutto.

A questo punto, per eliminare i granelli di mandorla che inevitabilmente si sentirebbero al palato, filtrate il “latte” ottenuto attraverso un fazzoletto sottilissimo avendo cura di strizzare bene il fazzoletto per ricavare tutto il latte dalle mandorle.

A fine operazione nel fazzoletto troverete dei residui di mandorla secchi e asciutti.

A questo punto dolcificate il latte di mandorla appena ottenuto con 2 cucchiai di miele.

A questo punto il latte di mandorla è pronto per essere utilizzato; quindi misurate la quantità necessaria per realizzare la ricetta.

Preparate la gelatina di caffè mettendo a bagno, per pochi minuti, in acqua fredda i fogli di colla di pesce.

Nel frattempo preparate il caffè,  un buon caffè ristretto in cui andrete a sciogliere un cucchiaino di zucchero; quindi versateci dentro la colla di pesce  ammollata e ben strizzata e lasciatela sciogliere completamente.

Distribuite il caffè in quattro stampini (vanno bene anche dei bicchieri usa e getta).  Per ottenere l’effetto trasversale, sistemate i bicchieri su un canovaccio tenendoli inclinati.

Ponete tutto in frigo e lasciate rassodare per almeno un paio di ore. Ovviamente prima di procedere con la preparazione, assicuratevi che la gelatina sia ben rassodata.

Preparate ora la panna cotta.

Versate la panna in un pentolino insieme allo zucchero, ai semini che avrete prelevato dalla bacca di vaniglia e la bacca stessa. Fatela scaldare avendo cura di non farla bollire.

Aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata e ben strizzata e lasciatela sciogliere completamente. Quindi eliminate la bacca di vaniglia, filtrate il tutto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente..

Quindi versate la panna cotta sulla gelatina di caffè e riponete tutto in frigo per 5-6 ore (meglio se tutta la notte). E’ importante che il composto sia freddo altrimenti andrebbe a sciogliere la gelatina di caffè

Al momento di servire sformate delicatamente la panna cotta e decorate con dei ciuffetti di panna montata e mandorle in scaglie.

In collaborazione con Rafanoecannella

Ingredienti

Per la panna cotta

190 ml panna fresca liquida

190 ml di latte di mandorla

120 g di zucchero a velo

6 g di colla d pesce

1 bacca di vaniglia

Per la gelatina di caffè

150 ml di caffè

1 cuchiaino di zucchero

5 g di colla di pesce

Per decorare

panna montata

mandorle in scaglie

Ricette correlate

Brownies pesca e nocciola
Brownies pesca e nocciola
Spaghetti integrali con zucca e nocciole su crema di gorgonzola
Spaghetti integrali con zucca e nocciole su crema di gorgonzola
Crema di patate al curry con gamberi
Crema di patate al curry con gamberi